LE PRIME IN GITA

vezzolano_1_gUN GIRO ALL’ABBAZIA DI VEZZOLANO: meta della nostra gita dell’accoglienza tra fede e storia ed è stata anche un’occasione per passeggiare tra vigneti.

Nel sinuoso ondeggiare verde delle colline astigiane, quasi a un passo da Torino, si trova questo piccolo grande gioiello d’arte.

La leggenda narra che nel 773, mentre l’imperatore Carlo Magno cacciava tra questi boschi, incontrò tre scheletri che lo terrorizzarono e dai quali si salvò solo grazie all’intervento di un eremita che lo invitò a rivolgersi a Maria Vergine con alcune preghiere… E fu così che, scampato al pericolo, volle la costruzione della chiesa abbaziale.

La chiesa conserva la bellissima facciata romanica in cotto e arenaria, eretta in stile lombardo nel XII e rielaborata nel XIII secolo e, sul fianco, un robusto campanile romanico, ornato di archetti intrecciati. L’interno è a due navate divise da pilastri che sorreggono archi acuti e volte a crociera.

In seguito i nostri ragazzi hanno proseguito la visita guidata presso l’Azienda Agricola ed Agrituristica Alle Tre colline per scoprire le antiche e moderne tecniche agricole. Infatti hanno vendemmiato, pigiato ed imbottigliato.

(foto)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.