IL MONDO IN UN CLICK

Questa pagina raccoglie il percorso svolto dalla classe III B sul tema:

Le sfide della rete: problemi educativi e nuova educazione linguistica.

Questo percorso ha diverse tappe che gli allievi di III B hanno sviscerato:

  • NATIVI DIGITALI ? ED UTONTI I nostri ragazzi crescono e si formano per buona parte in rete. Quali dinamiche da preadolescenti, -psicologiche, emotive e relazionali, ma formative (nel bene e nel male) – vivono in rete? . Identità, relazioni, socialità. Il wi fi fa male? Lo smartphone sicuramente SI, per molti motivi. Vediamo perché? Diventare utenti consapevoli e non utonti che comprano a scatola chiusa. APPROFONDIMENTO DI ENRICO E MIRKO

 

  • MULTITASKING CONCENTRAZIONE E MEMORIA

E’ vero che i nostri ragazzi sono multitasking, cioè possono fare tante cose in contemporanea? Che effetti hanno sulla memoria e sulla concentrazione l’uso intensivo di web e smartphone? APPROFONDIMENTO DI JANNET E SELENE

 

  • SCRIVERE E LEGGERE IN RETE ( Leggere e leggere in rete, scrivere e scrivere per la rete NON sono la stessa cosa. Come la rete cambia il nostro modo di leggere, scrivere, comunicare, pensare. Esercizi: leggere e leggere dalla rete. Scrivere e scrivere per la rete (scrivere una pagina per il web). Prove di comunicazione in diversi contesti Quali sono gli errori più frequenti in rete? ) APPROFONDIMENTO DI FEDERICO

 

– LA RICERCA D’INFORMAZIONI IN RETE E LA NECESSITÀ DI MEDIAZIONI: BIBLIOTECHE E CRITERI DI SCELTA: TRA BUFALE E ECCESSO DI INFORMAZIONI –

Tra eccesso d’informazioni, bufale, piccola scienza, post verità: la necessità di mediazioni degli adulti, degli esperti e il bisogno di formare competenze di scelta. Perché le biblioteche sono sempre utili. Perché è meglio non curarsi in rete?  APPROFONDIMENTO DI ELISA E MARTA

 

– PUBBLICO PRIVATO. COPYRIGHT, COPYLEFT, CREATIVE COMMONS, TESTI LIBERI.-

Condividere materiali in rete in modo legale, evitare il copia incolla, rispettare i diritti di autore. La fregatura dei diritti di autore. Proviamo a usare, produrre e pubblicare rispettando le regole. APPROFONDIMENTO DI GIADA ANDREA ALDO

 

  • WIKIPEDIA

Cos’è e come usarlo correttamente per le nostre ricerche. APPROFONDIMENTO DI RICCARDO E MARIA

 

  • SOCIAL NETWORK E RAGAZZI -APPROFONDIMENTO DI MONICA MATTEO SAMUELE

Come funzionano i Social Network ormai diventati Social media (e quindi fonti di informazione principale dei nostri ragazzi). Che dinamiche sociali e personali vivono i nostri ragazzi in rete? Vari tipi di SN e vari tipi di problemi e rischi. Collegamenti col cyberbullismo.APPROFONDIMENTO DI MONICA SAMUELE MATTEO

 

  • CYBERBULLISMO Siamo sicuri quando bolliamo un episodio diseducativo come atto di bullismo o cyberbullismo? Conosciamo definizioni, statistiche, personaggi e dinamiche e problematiche dei vari personaggi o ci fidiamo dei giornali? Siamo consapevoli che il cyberbullismo è una “drammatizzazione”, un problema spia di un disagio educativo? Cosa possiamo fare, dopo avere sensibilizzato i ragazzi. Il ruolo dello smartphone e altre osservazioni e suggerimenti.

APPROFONDIMENTO DI GIULIA E CHIARA