San Sebastiano da Po

Mercoledì 20 marzo le classi 5^ aderenti al CCR dell’istituto comprensivo di Brusasco hanno partecipato al IV raduno presso il centro pastorale di S. Sebastiano  per trattare il tema “I beni confiscati alle mafie”. Dopo i saluti del Sindaco e del Dirigente scolastico, gli alunni hanno presentato i propri lavori ed assistito ad uno spettacolo teatrale in collaborazione con l’associazione To scienze. Hanno raggiunto, in forma di corteo, il palazzo comunale dove sta crescendo l’ulivo piantato come simbolo delle vittime delle mafie.

L’attività si è conclusa con una merenda offerta dalla Pro Loco e Cascina Caccia con i prodotti di Libera Terra.

Ecco le foto…

 

ATTORI  …IN BIBLIOTECA

 

Martedì 12 marzo i ragazzi di classe quarta si sono recati in biblioteca a Brusasco per un’attività di lettura animata. Dalla dolce lettura della signora Laura e con i preziosi consigli di Daniela, hanno rivissuto ed interpretato  alcuni capitoli del libro che stanno leggendo a scuola: STORIA DI UNA GABBIANELLA E DEL GATTO CHE LE INSEGNO’ A VOLARE.

C’era Zorba, preoccupato per le promesse fatte a Kengah; c’erano gli amici gatti, che lo aiutavano a capire cosa doveva fare e, infine, è arrivata Fortunata. Chi è? Leggete il libro e lo saprete!

Ecco le foto…

Biblioteca

Continuano nella biblioteca comunale le attività di lettura animata dedicata agli alunni della scuola primaria. Martedì 26 Febbraio è stata proposta ai bambini di classe 3* un’interessante iniziativa legata alle tradizioni del nostro Carnevale. Le maschere delle regioni italiane hanno preso vita in graziose scenette che hanno strappato risate e ilarità.

 

Ecco le foto…

La macedonia che bontà…

Questa volta è toccato alla classe  seconda preparare una gustosa macedonia per tutti gli alunni della scuola primaria di Brusasco.

Al mattino hanno comprato arance, kiwi, limoni, banane, pere e mele  al mercato  e poi nel pomeriggio  si sono dilettati nella preparazione della macedonia. Si ringraziano le mamme e i nonni  per il loro prezioso  aiuto.

Ecco le foto…

 

 

Festa di Carnevale

Giovedì 27 marzo i bambini della classe 1^ si sono recati alla scuola dell’infanzia per festeggiare il carnevale, mascherati con un copricapo che simboleggiava le diverse stagioni. Sono stati calorosamente accolti dai più piccoli con canti e balli, al termine dei quali è entrata a sorpresa la madre superiora mascherata e difficilmente riconoscibile da parte dei bambini.

La festa si è conclusa con un rinfresco in cortile.

L’attività rientra nell’ambito delle iniziative progettate in continuità fra i due ordini di scuola.

Ecco le foto…

UNA VISITA MOLTO INTERESSANTE

 

Con gli amici di Cavagnolo, i ragazzi di classe quarta sono andati a visitare il Museo Egizio di Torino. E’ stato veramente entusiasmante tutto!! Dagli auricolari per ascoltare le utilissime informazioni della guida all’osservazione di sarcofagi, mummie, vasi canopi, papiri con geroglifici, statue, utensili e oggetti di uso quotidiano. Tutto ciò che i bambini hanno potuto ammirare li ha lasciati a bocca aperta e con il desiderio di tornare con la loro famiglia.

Guardate le fotografie scattate…

Snack …

Per gli alunni di classe quarta si è conclusa con successo l’attività di educazione al consumo consapevole svolta in collaborazione con il supermercato Coop di Chivasso.

I bambini, dopo aver simulato una spesa per l’acquisto di prodotti adatti ad una colazione e merenda genuine, hanno dovuto spiegare le loro scelte, mirate a prodotti di stagione e non esotici. Osservate nelle fotografie  i risultati.

Ecco le foto…

27 GENNAIO- GIORNO DELLA MEMORIA

 

Perchè a scuola bisogna ricordare un giorno così terribile?

Nessuno deve dimenticare quello che è stato; tutti, anche i bambini, devono sapere. Solo così, avendo ben chiaro nella mente ciò che l’uomo, in nome del potere, ha potuto fare ai suoi fratelli nei tanti lager della storia, potremo sperare che questo non accadrà mai più.

Ecco i disegni…

COOP

“Tutti i gusti sono giusti” è stato l’argomento di educazione alimentare trattato dall’esperto della Coop di Chivasso e rivolto ai bambini delle classi 1^ , 2^ e 3^ della scuola primaria di Brusasco. Un’ interessante conversazione ha reso i bambini consapevoli delle proprie abitudini alimentari e di quelle appartenenti ad altre culture. Il progetto si propone di far capire quanto la cultura del cibo arrivi a definire la nostra identità e quale arricchimento può derivare dalla conoscenza e dallo scambio con altri popoli.

A completamento dell’iniziativa, un’attività laboratoriale presso la Coop di Chivasso.

Ecco le foto…