DIDATTICA A DISTANZA

Ringraziamo di cuore i rappresentanti di classe, per la collaborazione profusa per mantenere e garantire i contatti in questo momento complicato di vita scolastica..

Ringraziamo anche i genitori, i nonni e tutte le persone coinvolte nella gestione della didattica: un prezioso aiuto per tutte le insegnanti.

Abbiamo deciso di utilizzare la piattaforma di Google e creare, per ciascuna classe, una CLASSROM  nella quale inserire materiali e didattica a distanza.

L’accesso ai genitori avviene tramite invito che verrà inviato agli indirizzi di posta che sono stati da voi forniti.

Per ciascuna classe è stata creata una casella di posta da utilizzare come strumento di comunicazione.

classe prima : primabazzini2013@gmail.com

classe seconda: secondabazzini@gmail.com

classe terza: terzabazzini@gmail.com

classe quarta: quartabazzini@gmail.com

classe quinta: quintabazzini@gmail.com

Siamo consapevoli che questa modalità di lavoro è nuova per tutti e richiede impegno e pazienza, ma dobbiamo viverla come un’occasione per imparare qualcosa di nuovo, che ci servirà anche in futuro.

Siamo a disposizione per ogni necessità attraverso gli indirizzi e-mail indicati.
Grazie.
Le insegnanti

SFILATA DI CARNEVALE!!!

Venerdì 21 febbraio si è svolta la sfilata di Carnevale con la partecipazione di tutti i bambini della scuola dell’infanzia e della scuola primaria accompagnati dalle maschere di Casalborgone.

 

LABORATORIO

Concluso il laboratorio condotto da Livio Viano che ha mostrato ai bambini come realizzare scarpe da clown con materiali di recupero, nasi e cappelli da Pinocchio con cartoncino.

NARRARE E’ RESISTERE – Laboratorio Legalità

Venerdì 14 febbraio la classe 5^ ha partecipato al laboratorio sulla LEGALITA’ condotto dalle animatrici di CASCINA CACCIA.

Quest’anno si è approfondita la conoscenza della vittima di camorra ANTONIO LANDIERI.

SPETTACOLO ENIDUTILOS di Roberto Anglisani

Bellissimo pomeriggio, giovedì 13 febbraio: tutti i bambini del plesso si sono riuniti presso il teatro di Casalborgone per assistere alla rappresentazione teatrale “ENIDUTILOS O IL BRUTTO ANATROCCOLO” con Roberto Anglisani prodotta dalla compagnia TEATRO D’AOSTA di Livio Viano.

La storia  narrata riprende la famosa fiaba del brutto anatroccolo attraverso tre chiavi di lettura: l’emarginazione, l’educazione lenta e dolorosa alla capacità di ascoltarsi, la sofferenza della metamorfosi vissuta sia nella storia soggettiva che nel mondo naturale. Le stagioni scandiscono il divenire della storia. La sofferenza interiore è narrata attraverso le parole misteriose pronunciate dalle voci della natura, come “enidutilos”. Il significato di quel termine sarà svelato dal rispecchiamento, dal processo di oggettivazione che avviene solo nel momento della metamorfosi finale, quando il brutto anatroccolo si guarda e accetta quello che vede.

Foto ENIDUTILOS O IL BRUTTO ANATROCCOLO

GIORNATA CONTRO CYBER – BULLISMO

Riflessioni, disegni e creazione di WORD CLOUD in classe sul CYBER-BULLISMO

 

UNO, NESSUNO, 100.000

SI è concluso il laboratorio UNO, NESSUNO, 100.000 che ha avuto come obiettivo di sollecitare e stimolare le competenze individuali, attraverso:

• Capacità di svolgere attività in gruppo attraverso una partecipazione attiva e responsabile (rispetto delle regole condivise)
• Aumentare l’integrazione del gruppo classe
• Condivisione di tematiche personali (imparare a raccontarsi) e coinvolgimento empatico
• Capacità di problem solving e gestione dello stress in situazioni conflittuali (potenziamento dell’autoefficacia percepita)
• Acquisire maggiore consapevolezza di se stessi, delle proprie emozioni e dei propri pensieri
• Rafforzare l’autostima

Il metodo proposto prevedeva l’utilizzo di strumenti espressivo-educativi attraverso la drammatizzazione ed altre tecniche teatrali.

 

MUSEO EGIZIO

Uscita didattica al Museo Egizio di Torino, il più antico museo del mondo dedicato interamente alla cultura egizia  per scoprire le tappe fondamentali della sua formazione, dalla nascita della collezione fino ai giorni nostri.