“L’infinito dei diritti”

Per la ricorrenza del trentennale della ratifica della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, gli alunni di classe quinta hanno realizzato “L’infinito dei diritti“.

Si tratta di un laboratorio proposto da Scuola Amica che indaga su quali siano i diritti ritenuti maggiormente rispettati dai ragazzi in questo momento. Gli alunni, dopo aver letto una serie di diritti presenti su un documento Unicef, hanno disegnato alla lavagna il simbolo blu dell’infinito. I due diritti ritenuti più rispettati dalla classe sono stati scritti nei due “centri”, gli altri inseriti nel resto della figura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.