Staffetta in crescendo

Si è inserita nel nostro Istituto Comprensivo, che ha una tradizione di particolare attenzione allo “stare bene a scuola”, questa nuova iniziativa volta a promuovere la relazione e l’accoglienza. Le nostre attività, grazie anche alla collaborazione del team insegnanti, si sono svolte, in accordo con i docenti della Scuola dell’Infanzia e in piena condivisione, per parte della mattinata. All’arrivo i bambini hanno partecipato al gioco del gomitolo per conoscersi poi, in modo ordinato e partecipe, hanno colorato le manine per lasciare la loro impronta, unita a quella dei compagni, in una lunga striscia di carta. Fra le manine passerà, durante le prossime attività, il filo di lana dell’amicizia. Questo filo seguirà proprio il progetto di continuità che la Scuola Primaria e la Scuola dell’Infanzia svolgeranno unitamente. Un filo lungo un anno scolastico che congiungerà attività, giochi al parco e passeggiate. Un filo resistente incapace di spezzarsi, il filo dell’amicizia. Dopo una buona merenda abbiamo raccontato una storia, usando il teatrino itinerante (Kamishibai), che ha narrato la grande paura delle novità e dei cambiamenti di una piccola lucertola la quale scopre, invece, che le cose nuove possono portare sorprese inaspettate ed essere cariche di bellezza. Abbiamo salutato i bambini donando loro un piccolo ricordo delle attività svolte; dentro una bustina è stato inserito: un filo di lana per ricordarci come ci siamo conosciuti; le manine colorate per non dimenticare che a scuola non si è mai soli ma si è uniti; infine un’ immagine di un bambino tra le stelle per ricordarci che le novità possono portare, come al personaggio della storia, tanta bellezza.

Aspettiamo i nostri bambini lunedì!

Grazie alle famiglie per aver aderito all’iniziativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.