….SECONDA PARTE

Rieccoci!  Dove eravamo arrivati?     emoticon -

Ah ecco! Il terreno è stato preparato con cura quindi….

Dopo avere acquistato piantine di ortaggi e verdure invernali…

Personaggi di cavolo. persone comiche di verdure con gli occhi e il sorriso  faccia collezione di mascotte di cibo verde eco | Vettore Premium    Espressione Dell'emoticon Di Emoji Dei Piselli Alimento Sveglio Divertente  Illustrazione Vettoriale - Illustrazione di emozione, ecologia: 124517452

i bambini, divisi per settori, muniti di palette e grande allegria hanno preparato con cura i solchi in cui mettere a dimora le piantine.

Il papà di Alessio ci ha fatto dono di una modesta quantità di letame che i bambini hanno maneggiato con cura aggiungendolo come nutrimento per le nostre piante.

Letame | Come usarlo per migliorare il terreno? Guida completa

Un po’ d’acqua per iniziare ed ecco qua il nostro orto pronto per essere curato! Aspettiamo pazientemente di raccogliere i frutti di tanto lavoro.

L’esperienza è davvero grande!!!    Intanto QUI qualche scatto della giornata

Il nuovo orto – 1a parte

Martedì 20 settembre il papà di Alessio Perotti, di classe terza, nel pomeriggio è venuto con il trattore ad estirpare le erbacce dal terreno antistante la scuola e ad ararlo, rendendolo soffice e pronto per la messa a dimora di ortaggi e piantine da frutto.

Gli alunni e le insegnanti ringraziano la famiglia Perotti per la disponibilità e per aver donato alla comunità scolastica di Verrua Savoia piante di lattughino, di cipolline, di fragoline, di prezzemolo.
A questo link le foto

Accoglienza classe prima

Si comunica la proposta di una nuova attività progettuale di Continuità rivolta agli alunni delle classi prime di scuola primaria e di secondaria di primo grado che sono invitati, venerdì 9 settembre, dalle ore 9 alle ore 11 presso il plesso di appartenenza.

Di seguito la circolare nella quale troverete anche il link al form per comunicare la  partecipazione.

360 circ. interna STAFFETTA IN CRESCENDO – attività di accoglienza classi prime

Vi aspettiamo!

 

Prime informazioni e orario delle lezioni

  1.  ORARIO DELLE LEZIONI:
    Prima settimana  (da lunedì 12 a venerdì 16 settembre):
    ORARIO 8:15-12:30, SENZA SERVIZIO MENSA. Sarà necessario portare da casa una merenda per lo spuntino di metà mattinata.
    Da lunedì 19 settembre: ORARIO 8:15-16:15 uguale per tutte le classi.

Altre informazioni:

  • INGRESSO: alle 8:15 i genitori saluteranno i bambini al cancello della scuola; i bambini si dirigeranno verso la loro maestra, che li aspetterà nel punto di raccolta della classe, per entrare in scuola tutti insieme in fila.
  • USCITA: alle 16:15 i genitori attenderanno i bambini fuori del cancello della scuola; le classi usciranno ordinatamente, una alla volta.
  • Da quest’anno torneremo a consumare la refezione nel salone mensa.
  • Nei prossimi giorni seguiranno ulteriori comunicazioni riguardanti l’organizzazione di inizio anno.

 

 

Quasi pronti per la partenza!

Siete pronti a ripartire insieme per questo nuovo anno scolastico?
Noi insegnanti abbiamo già iniziato a lavorare per organizzare i primi giorni di scuola.
Tornate a visitare questo sito per rimanere sempre informati.

Comunicazione speciale per le famiglie della classe PRIMA:

Alle famiglie di tutte le classi ricordiamo di controllare spesso in questo periodo la casella di posta personale istituzionale e la bacheca del registro elettronico, per non farvi sfuggire eventuali comunicazioni da parte dell’Istituto.
Mancano pochissimi giorni all’inizio delle lezioni: auguriamo a tutti quanti di trascorrerli nell’allegria degli ultimi preparativi, assaporando l’emozione al pensiero di rivedere compagni e maestre. Sono momenti che si ricorderanno per sempre!
LA SCUOLA STA ASPETTANDO TUTTI NOI!

Ultimo giorno di scuola: saluti speciali!


Mercoledì 8 giugno, che giornata indimenticabile!
Ultimo giorno di scuola: sole, allegria, risate, voglia di festeggiare, tante belle cose da condividere e mostrare a tutti, saluti gioiosi, ma anche qualche lacrima di commozione!
Ma andiamo con ordine:

Che festa sarebbe senza cibi golosi? Un enorme GRAZIE alle cuoche, che hanno sfornato una gran quantità di teglie di PIZZA squisita, che abbiamo potuto mangiare all’aperto, nel nostro giardino! Grazie anche per il gelato!

Dopo il pranzo e il gioco in libertà, ecco il primo dei momenti di saluto, ecco le prime lacrime: festeggiamo la mitica Maestra Manuela Rigaldo! Per lei è l’ultimo giorno di scuola, ma… proprio l’ultimo ULTIMO, perché la Maestra Manu ci lascia per andare in pensione! Quasi non possiamo crederci… Come faremo senza di lei? La scuola non sarà più la stessa! Saremo capaci di continuare ad esplorare l’ambiente, riconoscere le tracce degli animali, raccogliere esemplari per la “scatola dei tesori”, osservare la natura con l'”occhio magico”, indossare il “mantello del silenzio”, passarci l’energia di mano in mano… come ci ha insegnato lei?

Passato il primo momento di commozione, ecco un’attività nuova, interessante e divertente: il MERCATINO DEL BARATTO. Ogni bambino ha portato oggetti, giocattoli o libri, da scambiare con gli altri compagni. Un settore a parte è stato dedicato alle carte e alle figurine. Oggetti che erano ormai dimenticati in un angolo, hanno ritrovato una nuova vita, nelle mani di un nuovo proprietario. Anche questa è una delle 3 R: Riduci, Riusa, Ricicla: azioni che cerchiamo quotidianamente di applicare anche a scuola.

Dopo il mercatino, un momento di tranquillità guardando un video bellissimo ed emozionante realizzato dagli alunni della classe quarta: “La nascita di una farfalla”, accompagnato da una colonna sonora fantastica.

(clicca qui per il video) 

Infine siamo andati tutti nel nostro anfiteatro, dove i ragazzi delle classi 3a, 4a e 5a, (con la guida del professore che li accompagnati durante tutto l’anno scolastico nel Progetto Musica del nostro Istituto) si sono esibiti in canti, danze e ritmi. Non solo: anche i bimbi di 1a e 2a, all’inizio solo spettatori, sono stati trascinati dai compagni più grandi e coinvolti nel canto e nella danza, con grande divertimento di tutti, grandi e piccini!

Ma non è tutto qui…
I saluti speciali e gli addii ai compagni della classe QUINTA sono proseguiti, in un commovente momento insieme alle famiglie. Cari ragazzi grandi, in questi anni siete stati davvero una guida per i vostri compagni più piccini. Lasciate un gran bel ricordo, un bell’esempio di impegno e amicizia. Ci mancherete! A voi i migliori auguri di continuare la vostra strada con gli stessi valori e la stessa energia positiva!
Quanto alla Maestra Manu invece… i saluti di oggi erano solo un assaggio! Non penserai mica che i festeggiamenti per la tua pensione siano finiti qui! Devi restare a lavorare con noi fino al 30 di giugno, e sarà come il giubileo della regina Elisabetta: preparati!
Arrivederci dunque a fine mese su questo sito! (a questo link, tutte le foto)

SAPORI DAL NOSTRO TERRITORIO

Oggi abbiamo trascorso una magnifica giornata a spasso tra sapori e storia…

Al mattino siamo andati a visitare il Caseificio a Lauriano…Quante cose da imparare! Quante emozioni!!!  Eccoci pronti per cominciare Emoji felice che punta con il dito verso il basso Immagine e Vettoriale -  Alamy

Qualche parola di filiera?… aria microfiltrata – cagliata – pastorizzazione – polivalenti…Adesso che abbiamo imparato e visto le tecniche di lavorazione, anche la ricotta avrà un altro sapore!

Nel pomeriggio abbiamo fatto visita ai nostri compagni della scuola Primaria di Monteu da Po che ci hanno raccontato perché e come funzionavano i rifugi antiaerei che si trovano proprio vicino alla scuola.  

E poi tanto divertimento nel parco giochi di Monteu…

Abbiamo documentato questa bella giornata con alcuni scatti. CLICCA QUI

2 Giugno Festa della Repubblica

“Il 2 giugno del 1946, cioè 76 anni fa, gli Italiani attraverso il Referendum scelsero la Repubblica alla Monarchia. Da quel giorno ogni anno si celebra questa importante Festa. Perciò Viva la Repubblica! Viva l’Italia libera, democratica, solidale e operatrice di Pace! Buona Festa a tutti!”

Queste le parole pronunciate dal Sindaco dei Ragazzi del CCR di Verrua Savoia, questa mattina, durante le celebrazioni per la Festa della Repubblica.
E’ stata una bellissima Festa, alla quale ha partecipato un piccolo coro formato da bambini di tutte le classi della scuola primaria, riuniti per cantare l’Inno nazionale.
Durante la cerimonia sono stati consegnati gli attestati di ringraziamento alle associazioni e privati che hanno aiutato la comunità durante l’emergenza Covid 19.

 

La nostra scuola in cammino

In tutto questo anno scolastico, così come negli anni precedenti, l’impegno della nostra scuola nel progetto “Obiettivo 2030” è stato un filo conduttore che ha fatto da sfondo a tutte le attività svolte.
L’amore e il rispetto per la Terra passano attraverso la conoscenza e la cura del nostro patrimonio naturale e culturale: per questo motivo abbiamo deciso di concludere questo anno di lavoro trascorrendo una bellissima giornata nel nostro territorio:
– tutti insieme, dalla prima alla quinta
– nella natura
– camminando

Tutti insieme: con gran divertimento, abbiamo scelto un grande prato incolto per scagliare le nostre “bombe di semi”, preparate in occasione della Giornata Mondiale delle Api. Speriamo di essere riusciti nell’intento di aiutare il loro prezioso lavoro di insetti impollinatori, così indispensabili per preservare la biodiversità.

Camminando: con allegria e pazienza, i più grandi hanno aiutato e accompagnato i più piccoli. Abbiamo camminato per circa 9 km, su strade asfaltate e sterrate e su sentieri, in piano ma anche in salita e in discesa, ciascuno con il suo zainetto sulla schiena, con l’occorrente per tutta la giornata. Un bel risultato per le nostre gambe e i nostri piedi! Sarà anche merito delle passeggiate fatte con il progetto “Un miglio al giorno”?

Nella natura: abbiamo trascorso l’intera giornata all’aperto, immergendoci nella natura attraverso tutti i nostri sensi.

La prima tappa, dopo una bella camminata nel bosco, è stata dedicata alla visita di un albero maestoso, raro e prezioso, a noi molto caro: la Rul Verda.
Dopo una bella merenda nel bosco, siamo ripartiti alla volta di Scandolera. Abbiamo così conosciuto una delle borgate più antiche di Verrua Savoia, con i suoi edifici storici, il forno comune e la particolare vegetazione mediterranea.
Con una piacevole camminata, in mezzo ai prati e lungo il rio Ardovana (dove un tempo sorgevano alcuni mulini per la lavorazione del grano), abbiamo poi toccato la borgata di Cervoto, per giungere ai primi noccioleti, dove ci siamo riposati con un’altra breve sosta.

Ancora qualche chilometro tra i prati e i campi di grano, per giungere infine alla meta principale della nostra giornata: l’azienda agricola “Cascina Loreto”. Finalmente un po’ di tempo a disposizione per il riposo, il pranzo al sacco, il gioco libero all’ombra delle piante di nocciolo, un momento di canto tutti insieme. Abbiamo potuto osservare e… “ascoltare” un laghetto ricco di vita: rane, libellule, pesci, anatre… e conoscere alcuni simpatici asinelli. Poi la proprietaria dell’azienda agricola ha risposto alle nostre domande sulla coltivazione delle nocciole, attività tipica e tradizionale della nostra regione. Prima della partenza, ciascuno ha ricevuto in dono un vasetto di golosissima crema gianduia, prodotta con le nocciole locali.
Infine siamo ripartiti per l’ultima camminata, verso Sulpiano, dove siamo stati accolti con tanto affetto, per un altro momento di riposo all’ombra, dalla cara Maestra Marisa Palmisani, sempre nel nostro cuore!
Nell’attesa dei genitori, ogni bambino ha espresso con una parola il proprio pensiero sulla giornata: stanchezza ma soddisfazione, entusiasmo, bellezza, condivisione… quante cose abbiamo imparato oggi!
Se volete anche voi conoscere qualche angolo del nostro bellissimo territorio di Verrua Savoia, venite a trovarci. E intanto, potete ammirare a questo link qualche foto e video della nostra bellissima giornata! FOTO E VIDEO DEL 27 MAGGIO