22 Aprile 2021 ” EARTH DAY “

 

La Giornata Mondiale della Terra si celebra il 22 aprile per sensibilizzare l’umanità a vivere in equilibrio con la Natura e favorire il futuro delle generazioni che abiteranno la Terra.

                        Asilo Nido Tutti giù per terra | Educare i bambini alla felicità e alla libertà, aiutarli a fare da soli.

Per ricordare questo grande obiettivo, le cinque classi della Primaria hanno affrontato e sviluppato una tematica ciascuno relativa all’argomento:

ACQUAARIASOSTENIBILITA’RISORSEAMBIENTI 

Oggi ci siamo ritrovati per ragionare insieme dei suddetti argomenti…                               i bambini sono stati all’unisono d’accordo che la                                                                                       Terra è un bene Essenziale da Proteggere e Rispettare.

La terra non appartiene all’uomo, è l’uomo che appartiene alla terra

Altri momenti

 

27 Gennaio: Giorno della Memoria

Oggi in tutto il mondo si celebra il GIORNO DELLA MEMORIA così descritto:               

«La Repubblica italiana riconosce il giorno 27 gennaio, data dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, “Giorno della Memoria”, al fine di:                                                – ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico),                                                          – le leggi razziali,                                                                                                                 – la persecuzione italiana dei cittadini ebrei,                                                                      – gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte,                                  – nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati.

In occasione del “Giorno della Memoria”, sono organizzati cerimonie, iniziative, incontri e momenti comuni di narrazione dei fatti e di riflessione, in modo particolare nelle scuole di ogni ordine e grado, su quanto è accaduto al popolo ebraico e ai deportati militari e politici italiani nei campi nazisti, in modo da conservare nel futuro dell’Italia la memoria di un tragico ed oscuro periodo della storia nel nostro Paese e in Europa, e affinché simili eventi non possano mai più accadere.»

E quindi anche noi, alunni della Scuola Primaria, eredi di una memoria che ha varcato i confini di ogni nazione, ogni territorio, ogni colore e religione, abbiamo dedicato questi giorni al ricordo di un periodo così oscuro della storia umanaNaturalmente abbiamo riflettuto e discusso in modo diverso e con lo sguardo rivolto soprattutto al futuro, un futuro di speranza e di rispetto, affinchè non debba più avere luogo una simile ideologia di sterminio.

Ringraziamo anche l’Amministrazione Comunale che ci ha fatto dono di un libro sulla Shoah, consegnato dall’assessore T. Patella agli alunni delle classi 4 e 5 e riportante una dedica del Sindaco Castelli.

Nelle varie classi sono stati letti libri, testimonianze, documenti e visionati film…ogni attività è stata calata a misura della classe. Si è poi pensato di dare vita ad un TRENO che potesse in qualche modo ricordare i vagoni nei quali erano deportati i prigionieri verso i campi di concentramento e sterminio, ma che per noi potesse rappresentare un viaggio di speranza, di fiducia nel futuro, verso la libertà di pensare e di esprimersi, il rispetto verso tutti.

Ogni vagone riporta un pezzetto del percorso fatto e dei lavori realizzati…ogni classe, rappresentata da qualche compagno,  ha esposto un piccolo pensiero del tema affrontato…E’ stato questo il nostro modo di ricordare e condividere questo giorno così importante.

 

Qui alcuni momenti   e  Altri ancora

UN PROGETTO CHE CONTINUA…

La collaborazione tra la nostra scuola e l’Istituto di Educazione alla Terra varca i confini della pandemia. L’amore e il rispetto per la Terra passano attraverso la conoscenza e la cura del nostro pianeta… E allora ecco che le voci dei nostri bambini si uniscono per testimoniare un lavoro che risveglia le emozioni.

Un grazie speciale a Carmela e Giulia per essere al nostro fianco in questa meravigliosa scoperta!!

Guarda il video

INSIEME SI PUO’

 

Oggi per i nostri bambini è stata un’occasione speciale per                                              parlare di grandi temi quali:

DIRITTI – RISPETTO – FORZA MORALE – AMORE

Un bambino deve sempre avere un ruolo attivo nel proprio apprendimento che, passa anche attraverso occasioni di questa portata. E allora via a giochi, circle time e piccoli lavoretti  per  sviluppare la capacità di costruire relazioni basate sui principi di PARITA’, EQUITA’, RISPETTO, INCLUSIVITA’, nel riconoscimento e valorizzazione delle differenze, così da promuovere una società in cui il libero sviluppo di ciascun individuo avvenga in accordo col perseguimento del bene collettivo.

Poi tutti in raccordo in piazza del Comune dove alla presenza del Sindaco e del vice sindaco i bambini hanno apprezzato la pachina a tema ed esposto i loro piccoli lavori.

Qui le foto

DIRITTI DELL’INFANZIA

Oggi 20 novembre 

GIORNATA MONDIALE DEI DIRITTI DELL’INFANZIA E DELL’ADOLESCENZA

Anche i nostri bambini si sono impegnati a capire, conoscere e far valere la Carta dei Diritti dei Bambini. Dopo un primo lavoro in classe, si sono ritrovati a piccoli gruppi nel grande giardino della scuola per raccontare e scambiare idee e opinioni su questo giorno per loro così speciale.

Qui le foto della giornata

Giornata Mondiale della Terra

Mercoledì 22 Aprile ricorre il      50esimo Anniversario dedicato alla Terra...

E naturalmente anche noi…ognuno dalle nostre case, ci siamo messi a lavoro per far sentire le nostre voci!!! Le cose da raccontare sono tante,  visto che altrettante sono state le nostre esperienze di osservazione attorno alla scuola, nel bosco, sul ghiareto…nel nostro giardino!   

Tutti i file audio formeranno il grande coro che unirà le nostre voci in un unico grande inno alla Terra….

(Si ringrazia l’Istituto di Ed. alla Terra per l’iniziativa accolta e condivisa).

 

A CACCIA DI ANIMALI FANTASTICI

Mercoledì 5 febbraio la classe 2 è ripartita per una nuova avventura.

La meta da raggiungere è stata Vercelli con il Duomo e i suoi Tesori nascosti !!!

Nelle sale del Museo, tra le pagine di antichi manoscritti, si nascondono strani e fantastici animali, nati nel Medioevo e arrivati fino a noi.

I bambini sono stati accompagnati alla scoperta dei Manoscritti: come erano prodotti? Cos’è un minio?

Nel laboratorio hanno prodotto una rappresentazione miniata del proprio nome.

Giornata lunga e interessante, tra stanze aperte al pubblico e sale…riservate…

Stanchi ma contenti, i bambini sono tornati a casa con una nuova esperienza. ( Clicca qui)

 

In principio era la MACCHIA

Eccoci di nuovo in viaggio!!!    

Martedì 10 Dicembre le classi 1^ e 2^ si sono rimesse in viaggio, questa volta la meta è stata la GAM, ovvero la Galleria d’Arte Moderna a Torino.

Quanti stimoli e quante cose hanno attratto l’attenzione dei nostri piccoli viaggiatori! Alla GAM sono stati accompagnati in un percorso visivo e laboratoriale che li ha trasportati in un mondo fantastico: dalla Macchia a…tutto ciò che la fantasia di un artista può creare...

 

…e così i nostri piccoli artisti si sono sbizzarriti a dare sfogo alle loro creazioni. 

Al pomeriggio i bambini hanno percorso le vie del centro per giungere in Piazza San Carlo ai piedi del Grande Albero e del Calendario dell’Avvento.   La passeggiata è proseguita fino a Palazzo Reale e ancora al Duomo per finire alle Porte Palatine, antico ingresso dell’Augusta Taurinorum.

Tra storia antica e moderna, il profumo dei mercatini di Natale in Piazza Castello e le vetrine addobbate a festa, i bambini hanno potuto assaporare la bellezza, l’estro e la fantasia di ciò che comunemente chiamiamo ARTE. (Clicca qui)